PROGETTI DI EDUCAZIONE MOTORIA IN ORARIO SCOLASTICO 2011/2012

Il progetto ARRAMPICATA SPORTIVA AL CFP offre agli alunni di quarta opportunità singolari per una formazione psicofisica completa. L'arrampicata, infatti, essendo un gesto inusuale e svolto sul piano verticale, integra varie componenti motorie, quali la padronanza degli equilibri e la gestione bilanciata delle forze, con una vasta gamma di abilità coordinative. La pratica dell'arrampicata concorre, inoltre, alla formazione della personalità che matura attraverso la presa di coscienza delle responsabilità attinenti al gesto dell'arrampicata.

IL PROGETTO JUDO AL CFP è un percorso con finalità educative che vanno ben oltre la semplice educazione motoria. Trasmette la presa di coscienza del proprio io e la sicurezza di sé e delle proprie capacità, il confronto interiore e con gli altri, il reciproco rispetto. Principi utili a contrastare quei fenomeni di disagio giovanili e di bullismo che, se non controllati e fronteggiati tempestivamente, rischiano di degenerare in problematiche sociali di entità maggiore.

KICKBOXING con la campionessa mondiale DI K-1 STYLE SILVIA LA NOTTE in persona, è un percorso con finalità di potenziamento fisico/motorio, conoscenza dei limiti personali e della propria aggressività; le finalità educative sono sempre presenti nella gestione dell'approccio al combattimento.

CAPOEIRA A SCUOLA: La Capoeira ottiene ottimi risultati, nelle scuole è inserita come forma di gioco, attraverso esercizi di abilità, destrezza e coordinazione si ottiene lo sviluppo delle attività fisico-motoria, ricreativa e sportiva, sino a migliorare le capacità fisiche-atletiche dei ragazzi attraverso i movimenti elastici, fluidi e flessibili tipici di questa disciplina. Si lotta a tempo di musica prodotta dagli strumenti che gli allievi imparano a suonare (strumenti Berimbau, Atabaque e Pandeiro).

LA DANZA: La proposta di danza per il CFP è rivolta a classi prevalentemente femminili e finalizzata all'apprendimento di danze irlandesi, bretoni e scozzesi, con loro coreografia, storia e musica.

Obiettivo è sviluppare negli studenti la capacità di muoversi in modo armonico nello spazio, prendendo coscienza di sé e dei propri segmenti corporei attraverso la danza. Seguendo ritmiche definite ed unitarie, e tramite coreografie da apprendere mnemonicamente, che implichino la capacità di relazionare la propria persona con un partner e contemporaneamente con altri componenti di un gruppo.